Operazione Home staging: trucco e parrucco per vendere casa in tempi brevi e al miglior prezzo!
Operazione Home staging: trucco e parrucco per vendere casa in tempi brevi e al miglior prezzo!
Curiosità

Operazione Home staging: trucco e parrucco per vendere casa in tempi brevi e al miglior prezzo!

articolo di Katia Cortellezzi 31 ottobre 2018

Prende sempre più piede anche in Italia la tecnica di “mettere in scena la casa” per dare risalto alle potenzialità dell’abitazione, aumentarne il valore e agevolarne la vendita.

Si dice sempre che la prima impressione è quella che conta. Devi sapere che il cliente che visita la tua casa, fin dai primi istanti della visita, inizia a provare delle emozioni.

Comincia fin da subito ad immaginare la sua vita tra quelle mura, nella sua mente sogna i momenti che trascorrerà insieme alla famiglia, alle serate di festa con gli amici e ai weekend di relax che vi vivrà, ma alla fine – si sa – comprerà ciò che vede e non ciò che immagina.

Per questo il tuo consulente immobiliare ti consiglia di tenere la casa in ordine, di aprire sempre le tende per renderla luminosa e di mettere in evidenza tutti i plus della tua casa.

Questi piccoli accorgimenti possono portare più velocemente il cliente acquirente a fare una concreta proposta d’acquisto per il tuo immobile.

A volte però, la casa che vuoi vendere non è arredata oppure presenta solo un arredamento parziale e antiquato e allora è consigliabile apportare delle migliorie per rendere più appeal il tuo immobile.
Ma cosa fare? Non sei un arredatore e nemmeno un architetto. Non hai di certo il tempo da dedicare a fare dei piccoli lavori e ti domandi perché dovresti investire nell’acquisto di arredi per una casa che non vedi l’ora di vendere.

Ed è allora che ti rendi conto di aver bisogno di un aiuto esterno.
Ma a chi puoi rivolgerti? Inizi a cercare in internet e ti imbatti nella descrizione di una figura professionale forse a te ignota: quella dell’home stager.

Ti presento l'home stager

L’home stager è un professionista che opera nel settore della valorizzazione immobiliare, affiancando spesso il tuo agente, e che con la sua capacità ed esperienza professionale esercita l’attività di valorizzare gli immobili per favorirne la vendita nel minor tempo e al miglior prezzo.

Diventata anche in Italia una pratica applicata sia agli immobili in vendita sia a quelli in affitto, l’home staging – che letteralmente significa “mettere in scena la casa-  è una tecnica di matrice americana per dare risalto alle potenzialità dell’abitazione, aumentarne il valore e agevolarne la vendita.

La professione dell’home stager nasce negli U.S.A. agli inizi degli anni ’70 grazie all’agente immobiliare Barb Schwarz che inizia a considerare l’immobile un prodotto a tutti gli effetti: il suo aspetto deve essere impeccabile, di qualità, e la vendita deve essere accompagnata da un piano di marketing che valorizza le peculiarità e studia il campo d’azione, la destinazione. Riconosciuta oggi a livello mondiale come la vera creatrice dell’Home Staging®, Barb Schwarz ha fondato nel 1999 IAHSP®, la prima associazione dei professionisti dell’home staging in America, presente oggi anche nel nostro Paese.
Ora che hai capito chi è un home stager ti starai chiedendo cosa potrà fare per te.
La sua prima preoccupazione è quella di rendere più attraente la casa in vendita, apportando dei piccoli interventi, non modifiche durature e strutturali, a volte molto costose.
Il suo obiettivo è quello di valorizzare gli aspetti positivi dell’immobile per far cadere l’attenzione dell’acquirente sui pregi dell’immobile e non sui suoi difetti, che tu conosci bene ma a cui ormai sei abituato. Deve far si che scatti nell’acquirente un vero e proprio colpo di fulmine.

L'Home Staging racchiude al suo interno un mix vincente di diversi ‘ingredienti’: il marketing immobiliare, l'interior design, la conoscenza dei tessuti d'arredo, la potenza esperienziale dei colori e la fotografia professionale. Una ricetta perfetta per valorizzare al meglio un appartamento, un immobile indipendente e perché no un ufficio, enfatizzandone le potenzialità – anche quelle più nascoste! – e facendo così subito vedere alla mente tutto ciò che non è in grado di immaginare da sola.

Lo so, starai pensando: “tutto questo è molto bello, ma davvero l’intervento di un home stager può agevolare la vendita di una casa?” 
Secondo i dati divulgati nel sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia redatto dalla Banca d’Italia nel 2017 se un immobile resta sul mercato mediamente 225 giorni, dopo un intervento di Home Staging, l'immobile rimane invenduto al massimo per 2 mesi. 
Interessante, vero? E se ora ti dicessi che anche la percentuale di sconto sul prezzo di vendita diminuisce sensibilmente, passando in media da un 10.6% ad un 4%?

E se a questo aggiungessi anche che mediamente il 94% degli immobili rivisitati da un Home Stager vengono venduti?
Sarai d’accordo con me che oltre a creare un'atmosfera emozionale ed evocativa del calore di una "casa", l'Home Staging ti può aiutare a non "svendere un immobile".

Dalla teoria alla pratica

Ora ti spiegherò in cosa consiste l’intervento che l’home stager può apportare alla tua casa in 4 semplici mosse.

Il primo obiettivo è quello di far apparire la tua casa più spaziosa, e allora bisogna sgomberare l’appartamento da tutto ciò che è superfluo.

Il secondo step è quello di spersonalizzare l’immobile. A differenza infatti degli architetti o dei designer che cercano di personalizzare gli ambienti di un immobile in funzione dei desideri del proprietario dell’appartamento rendendoli unici, l’home stager deve rendere la casa il più neutra possibile per attrarre il maggior numero di potenziali acquirenti.

Spersonalizzare però non vuole dire rendere un ambiente asettico, anzi. Questi professionisti infatti sono in grado di abbellire la casa, studiando la corretta disposizione dei mobili, la cromia più appropriata per tende, tappeti e pareti e lavorando sull’inserimento degli accessori più giusti per valorizzare l’appartamento.

Ed alla fine non si occupa anche di effettuare una pulizia e un riordino totale, perché si sa una casa che brilla fa brillare anche gli occhi di chi la guarda.

Penso che ora ti sia più chiaro che affidarsi ad un professionista è sempre una scelta vincente, anche quando ad aver bisogno di un piccolo ritocco è la tua casa in vendita.

Kc200  small
Appassionata di comunicazione da 20 anni, con trascorsi da addetto stampa. Varesotta di nascita, oggi vivo e lavoro a Milano (in entrambi i casi una scelta dettata dall’amore!), una città che ho imparato a scoprire ed apprezzare per la sua continua evoluzione. Curiosa per natura, amo i libri e la musica. Lo ammetto…. vivo a pane, amore e rassegna stampa.
https://www.remax.it/kcortellezzi
Condividi questo articolo
Potrebbero interessarti
Iscriviti alla nostra Newsletter

riceverai le ultime news sul mercato immobiliare e del credito, sulle attività di marketing e tante curiosità sul mondo del real estate.

Iscriviti
Iscriviti alla nostra newsletter