Immobiliare e contatti: consigli rapidi per iniziare la tua attività di Lead Generation
Immobiliare e contatti: consigli rapidi per iniziare la tua attività di Lead Generation
Marketing

Immobiliare e contatti: consigli rapidi per iniziare la tua attività di Lead Generation

articolo di Letizia Galbiati 15 settembre 2018

La generazione di contatti nel settore immobiliare: come essere efficienti in questa fondamentale attività per la tua agenzia.

Tutti vogliono "contatti"

Si sa. In ogni settore la parola chiave del successo è: “contatti”. E così, anche nell’immobiliare, le persone e il loro interesse verso la tua attività sono di vitale importanza perché sappiamo bene che queste si potranno, in futuro, trasformare in clienti o, perché no, in nuovi agenti per la tua agenzia immobiliare.

Sei un agente o un titolare di un’agenzia immobiliare? Anche tu vorresti avere più “lead”? Vorresti conoscere i segreti per generare contatti qualificati? Allora questo e i prossimi articoli ti potranno essere da supporto nella tua attività Immobiliare.

Ma vediamo cos’è un lead.

Mi piace definire il lead come una “manifestazione di interesse” nei confronti di un prodotto o un servizio. Ad esempio, il lead può essere il contatto che ha interesse a visitare un immobile o un agente immobiliare che dimostra volontà ad entrare a collaborare nella tua agenzia immobiliare.

La magia della Lead Generation

Lavorando in questo settore, la difficoltà più comune è che molte persone non sanno come gestire questi lead, ma trovano anche difficoltà nel “generarli”. Ed è proprio qui che entra in gioco la Lead Generation.

La lead generation è l’azione di marketing che consente di generare una lista di potenziali clienti interessati a prodotti o servizi offerti da un’azienda.

Quello che la lead generation fa è “intercettare” persone interessanti per te. Come possiamo fare? Con l’online è diventato tutto più semplice. Infatti gli strumenti che si possono utilizzare sono molteplici e attraverso strategie mirate potrai generare contatti di qualità, risparmiando tempo e denaro.

In questi articoli vedremo come aumentare i tuoi contatti e migliorare le strategie per generare lead di qualità, quindi clienti, ma soprattutto per l'attività di reclutamento all’interno della tua agenzia immobiliare.

Partiamo da alcuni suggerimenti

Ecco alcuni input per entrare nel vivo dell’attività di Lead Generation.

  1. Presenza online
    È il fondamento per creare lead interessanti. Ricordati che nel 2018 è impossibile non avere dei profili social e fan page ben curate su internet. Numerosi sono i social network che possono essere utilizzati per dare visibilità alla tua persona: eh sì, stiamo proprio parlando di Personal Branding!

    Dovrai allenarti nella promozione, ma senza esagerare. Cura il tuo profilo, aggiornalo con contenuti rilevanti di diverso tipo legati alla tua attività. Questo ti darà la giusta spinta e creare engagement con un certo insieme di persone. Ovviamente anche le pagine “aziendali”, quelle che riguardano la vostra azienda e il vostro brand, dovranno essere ben strutturate e accattivanti per l’utente. 
     
  2. Non si vive di solo online…
    Chi ha detto che la lead generation è solo un’attività online? La presenza deve anche essere portata sul territorio e nella tua area di competenza. Ad esempio, se sei un agente immobiliare puoi utilizzare le affissioni, ma anche promuovere eventi locali. Il segreto è farsi conoscere.
     
  3. Landing page
    Non esiste un advertiser di successo senza una landing page ben fatta! Queste sono il cuore dell’attività di chi si occupa di lead generation. Ricordati di creare un form di contatto su una landing page snella e accattivante. Questa sarà fondamentale nel momento in cui andrai a creare delle campagne specifiche su piattaforme online così da intercettare determinate persone. L’obiettivo di queste pagine è intrattenere l’utente che ci è atterrato e invogliarlo a compilare il form di contatto con i suoi riferimenti.

    Sono molte le landing page che si possono creare gratuitamente online, senza che siano richieste particolari capacità di programmazione. In alternativa potete affidarvi a delle agenzie di comunicazione esterne.

    Queste landing page verranno poi collegate alle campagne adv su cui deciderete di investire: la più conosciuta è sicuramente Facebook, con i Dark Post (post sponsorizzati che non compaiono nella vostra timeline). Questa è un’attività di banneristica all’interno della piattaforma che va a “coinvolgere” un determinato gruppo di persone, selezionato in base agli interessi, età, settore lavorativo, job position e altri filtri.

    Un’altra piattaforma con cui si può fare questa attività, ma più legata al reclutamento, è LinkedIn. Questa piattaforma la esamineremo più nel dettaglio.
     
  4. Contatto caldo
    Ricordati che i lead appena generati sono “HOT", ovvero contatti caldi: questi vanno lavorati nel minore tempo possibile. Questa azione ti farà guadagnare punti, aiutandoti a raggiungere il tuo obiettivo, ovvero la conversione del lead.

    Il mio consiglio è quello di contattare la persona telefonicamente: ricordati che il contatto umano gioca un ruolo importante nella gestione dei contatti generati!

    Per quale motivo prima ho detto che molti agenti immobiliari non sanno gestire i lead? un esempio è quello del follow up: se un lead dice di non voler comprare casa ORA, non è detto che non voglia farlo tra sei mesi. Il lead non va assolutamente abbandonato! Ricordati che ogni lead è patrimonio e ogni patrimonio è un valore. Il lead ha sempre del potenziale prezioso e per questo motivo le azioni di follow up sono vitali per il tuo business.
     
  5. Database
    Avere un database con i contatti generati è fondamentale per la tua attività. Per quanto detto sopra, raccogliere contatti, anche non interessati, è un valore aggiunto!
     
  6. Feedback & Analisi
    Come possiamo capire se un cliente è soddisfatto per il servizio che gli è appena stato dato? Come possiamo sapere se un agente che è entrato a lavorare in agenzia con te si sta trovando bene? Come sappiamo se le campagne targetizzate online hanno performato bene? La risposta è solo una: Analisi!

La richiesta di recensioni su un servizio (feedback), oppure una valutazione da parte del cliente, può aiutarti a migliorare la tua strategia di lead generation. 

Fai tesoro di questi consigli e applicali subito in modo concreto. Solo così comprenderai appieno i punti di forza e di debolezza della tua attività e potrai migliorare in qualità e quantità i tuoi lead!

Lg 200  small
Laureata in lingue, parlo anche il russo. Dal 2016 mi occupo di Lead Generation in RE/MAX Italia. Appassionata di tecnologia, fotografia, viaggi, motori e musica. Adoro la natura e preferisco una passeggiata in montagna allo shopping in città. Curiosa, mi piace imparare cose nuove e ascoltare le persone. A vostro rischio scrivo quello che mi passa per la testa.
https://www.remax.it/lgalbiati
Condividi questo articolo
Iscriviti alla nostra Newsletter

riceverai le ultime news sul mercato immobiliare e del credito, sulle attività di marketing e tante curiosità sul mondo del real estate.

Iscriviti
Iscriviti alla nostra newsletter